Nave da salvataggio
Rescue ship      
ANTEO   
 (In undis per undas pro vita )
Classificazione Classification  
Bandiera Flag Italiana - Italian
Armatore Owner Ministeo della Difesa - Ministry of Defence
Operatore Manager Marina Militare Italiana - Italian Navy
Impostazione chiglia Keel laid 20.07.1977
Varo Launched 11.11.1978
Entrata in servizio In service 31.07.1980
Cantiere navale Shipyard Cantieri Navali Breda - Marghera - Italy
Costruzione n. Yard number
Tipo di scafo
Hull type scafo singolo - single hull
Nominativo Internazionale Call Sign I H A N -
I.M.O.       International Maritime Organization  
M.M.S.I.   Maritime Mobile Service Identity 247848000
Numero d'identificazione ID Number A 5309
Porto di base Home Port La Spezia
Posizione attuale Actual position
CLICCA QUI / CLICK HERE
Stazza Lorda Gross Tonnage

Dislocamento max

Displacement max 3.121 Tonn
Lunghezza max L.o.a. 98,40 m
Lunghezza tra le Pp L. between Pp  
Larghezza max
Breadth max 15,80 m
Altezza di costruzione Depth
Pescaggio max
Draught max 5,18 m
Motore principale Main Engine 3 generatori diesel /diesel generator G.M.T. A230-12
1 motore elettrico/electric engine Magneti Marelli
Potenza Motori Engine Power 4.410 kW
Eliche di propulsione Propellers 1 -
Velocità massima Max speed 18,0 kts
Armamento Arms 2 - mitragliere/gun machines binate 12,7
Strumentazioni
elettroniche
Electronic
equipments
1 sonar - 1 telefono subaqueo/phone diving
1 torretta batiscopica - 1 televisore subaqueo/TV diver
1 scandaglio elettroacustico/sounding - 1 radar
Autonomia Range 4.000 mg a 14,0 kn
Equipaggio Crew 143 - 14 ufficiali/officers - 66 sottufficiali /Petty officers + 63 marinai/sailors
Navi gemelle Sister ship
Inserita
Posted
05.04.2010
Aggiornata Last updated
27.06.2022
INFORMAZIONI STORICHE
I dati e le informazioni sono stati ricavati dal sito del Ministero della difesa alla sezione Marina Militare Italiana
Questa unità è equipaggiata per svolgere operazioni di soccorso e salvataggio a favore di personale di navi danneggiate ed in particolare di sommergibili sinistrati sul fondo. L'unità è predisposta per il concorso alle operazioni antincendio, la localizzazione di scafi ed oggetti immersi, l'appoggio alle operazioni subacquee.

HISTORICAL INFO
Data and information were obtained from the website of the Ministry of Defense in section Italian Navy.
This unit is equipped to carry out relief and rescue personnel for damaged ships and submarines in particular victims on the bottom. The unit is ready for the competition to firefighting operations, location of hulls and underwater objects, to support diving operations


Galleria fotografica
Photo gallery

Web Master Enrico Veneruso©2007-2022